23 ago 2017

   

0912

/

0088

Lotta al Caporalato

Infografica: Lotta al Caporalato

LE PRINCIPALI NOVITÀ

  • Inasprimento degli strumenti penali

Confisca dei beni come con le organizzazioni criminali mafiose e arresto in flagranza.

Previsti anche la responsabilità del datore di lavoro, il controllo giudiziario sull’azienda per evitare l’interruzione dell’attività agricola.

  • Indennizzi per le vittime

Per la prima volta si decide provvedere all’indennizzo anche delle vittime di caporalato, attraverso i proventi delle confische.

  • Rafforzata la rete del lavoro agricolo di qualità

Rafforzata l’operatività della Rete del lavoro agricolo di qualità, che verrà ramificata sul territorio per sperimentare nuove formule di intermediazione legale del lavoro agricolo e organizzare meglio il trasporto dei lavoratori.

  • Piano di interventi per l’accoglienza dei lavoratori agricoli stagionali

Piano congiunto delle istituzioni con sindacati e organizzazioni del terzo settore per l’accoglienza dei lavoratori immigrati impegnati nelle attività stagionali di raccolta dei prodotti agricoli per tutelare la loro sicurezza e dignità, evitando i ghetti e lo sfruttamento della manodopera.

Il 18 ottobre 2016 la Camera dei Deputati ha approvato senza voti contrari la legge per il contrasto al caporalato e al lavoro nero in agricoltura.

Materiale destinato alla stampa:
Scarica PDF "Infografica: Lotta al Caporalato" Scarica JPG "Infografica: Lotta al Caporalato"