29 mag 2017

   

0998

/

0002

Approvata la Legge Europea 2014

Infografica: Approvata la Legge Europea 2014

L’Italia risponde all’Europa: approvata la Legge Europea 2014 per recepire nel nostro ordinamento le direttive UE e risolvere le procedure di infrazione in corso.

NUOVE NORME PER I CITTADINI

TUTELE DEI CONSUMATORI

  • Rimborsi più rapidi per chi cambia gestore di servizi energetici: il conguaglio all’utente va dato entro 6 settimane dal cambio.
  • Dal 1° gennaio 2016 i contratti di turismo organizzato saranno garantiti solo da Polizze Assicurative. Scompare il Fondo pubblico di Garanzia del Turismo.

TRASPORTI

  • Per i giovani tra i 16 ed i 18 anni sarà possibile trasportare passeggeri su motorini o macchinette omologate.
  • Previsto un inasprimento dei requisiti di idoneità visiva necessari per il rilascio o il rinnovo della patente di guida.

COMMERCIO ELETTRONICO

  • Meno Iva sulle importazioni per merci di valore modesto. Sarà più vantaggioso l’e-commerce.

LAVORO E SICUREZZA

  • Più tutele e regole sulla sicurezza per i cantieri temporanei mobili (di durata inferiore ai 10 gg)
  • Si prevedono specifiche sanzioni per lo sfruttamento del lavoro minorile a bordo delle navi.

NUOVE NORME SULLA SEMPLIFICAZIONE, LA LIBERA CIRCOLAZIONE DELLE MERCI E DEI SERVIZI E L’ENERGIA

TELECOMUNICAZIONI

  • Sarà possibile vendere in Italia decoder digitali fabbricati al di fuori dell’Unione europea.
  • Nuove frequenze per la radiodiffusione in banda analogica.
  • Più garanzie di trasparenza e maggiore proporzionalità sui diritti amministrativi imposti agli operatori di servizi di comunicazione elettronica (TV, Radio, Telefonia, Internet, Satelliti ecc.).

AFFIDAMENTO DI SERVIZI PUBBLICI LOCALI

  • Previsto un termine per i servizi già affidati senza gara a società quotate in borsa.

ENERGIA

  • Maggiori possibilità di stoccare all’estero riserve nazionali di petrolio.
  • La sicurezza ambientale delle importazioni di petrolio da Paesi terzi sarà normata dalle normative europee.
  • Più poteri all’Autorità per l’energia e il gas sulla rete e le condizioni delle importazioni ed esportazioni di energia e sulle sanzioni per i gestori.

SICUREZZA ALIMENTARE

  • Il MPAAF potrà limitare o vietare, con l’assenso della Commissione europea, le coltivazioni OGM già autorizzate sul territorio nazionale.
  • Sarà tracciata e registrata in una nuova banca dati l’intera vita degli animali della specie bovina.

AMBIENTE

  • Si vieta lo stoccaggio di gas effetto serra al di fuori del territorio dell’Unione europea.

Materiale destinato alla stampa:
Scarica PDF "approvata la Legge Europea 2014" Scarica JPG "approvata la Legge Europea 2014"